Non tutto il digitale vien per nuocere

È un fatto ormai noto che moltissimi bambini inizino a fissare e addirittura ad utilizzare un apparecchio digitale fin dai primi anni di vita. Accade in Italia come in altre parti del mondo. Stiamo forse dando vita ad una generazione di PICCOLI ZOMBIE?

Dobbiamo ammetterlo: noi adulti molto spesso, nei ritagli di tempo, curiosiamo nei social, leggiamo articoli nel nostro smartphone e, magari per lavoro, passiamo interi pomeriggi davanti al computer, sotto gli occhi curiosi dei nostri bambini. A volte riusciamo a farlo di nascosto, magari rifugiandoci nelle varie stanze della casa. Ma si sa, con dei bimbi in casa, anche il bagno diventa luogo preferito dove interagire con la mamma, farle domande, non lasciarla in pace. In poche parole, è difficile nascondere questi momenti della quotidianità ai nostri pargoli, i quali scalpitano per conoscere da vicino quel mondo fatto di immagini e colori che vorremmo tener loro nascosto: il famigerato mondo digitale!

 

 

Cosa rimane da fare, dunque, a noi genitori desiderosi di crescere i nostri figli nel modo più salutare possibile, lontano dai mostri della modernità? Per dirla tutta, noi di Nebula pensiamo che il tablet, il computer, lo smartphone siano semplicemente strumenti, né cattivi, né buoni in assoluto. Dipende da come e quanto vengono usati e dal tipo di contenuti che i nostri bambini possono trovare al loro interno. Riconosciamo tuttavia la rilevanza del tema e abbiamo deciso di dare vita ad una nuova serie tutta dedicata ai nostri piccoli nativi digitali e al loro rapporto con la tecnologia: “Non tutto il digitale vien per nuocere”.

E siamo davvero curiosi di conoscere le vostre opinioni al riguardo!

Mamme e papà, uniamo le forze per offrire a questi piccoli curiosi insaziabili divoratori di suoni e colori gli strumenti e il metodo ideale per crescere con la tecnologia, senza rimanerne vittime. Il nostro slogan è: NO ALLE FACCE DA ZOMBIE DAVANTI ALLO SCHERMO!

Attraverso eBook e app, il nostro obiettivo è da sempre quello di offrire contenuti che siano adatti e rispettosi dello sviluppo fisico e psichico dei bambini. E vogliamo continuare a migliorare. In questi post troverete dunque news, suggerimenti, proposte e richieste d’aiuto sul tema del rapporto tra bimbi e prodotti digitali. Vi invitiamo a leggere, riflettere e commentare il nostro blog. Ma mi raccomando, ad un certo punto, anche voi genitori spegnete il computer e andate a giocare.

Se volete conoscere più da vicino i nostri contenuti digitali per bambini (NON PER BAMBINI-ZOMBIE!), cliccate qui e qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *